SI E’ SVOLTO IL SECONDO INCONTRO DEL CICLO “PATTI CHIARI”

Martedì 1 marzo 2016 si è svolto il secondo incontro del ciclo di formazione di Albo Cavatori:

PATTI CHIARI

FILO DIRETTO IMPRESE – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PER UNA SEMPLIFICAZIONE DEI PROCEDIMENTI

PATTI CHIARI ha lo scopo di creare un dialogo costruttivo tra le imprese estrattive e la Pubblica Amministrazione al fine di snellire le procedure amministrative in materia di cave e per chiarire alcuni aspetti normativi e dispositivi con lo scopo di ridurre comportamenti illegittimi non intenzionali da parte delle imprese con conseguenti azioni sanzionatorie in sede di controlli.

incontro martedì 1 marzo 2016

L’incontro di martedì si è articolato in due parti, la prima dedicata ai controlli delle province nelle cave, la seconda alla gestione dei materiali provenienti dall’esterno e al Piano di gestione dei rifiuti di estrazione, con particolare riferimento ai materiali derivanti dalla realizzazione della Superstrada Pedemontana Veneta e dalla realizzazione dei bacini di laminazione.

E’ stato inoltre affrontato dal punto di vista normativo il tema dei materiali litoidi estratti nei corsi d’acqua alla luce della nuova disposizione introdotta dall’art. 53 della Legge 221/2015.

Nella prima parte dell’incontro, sono intervenuti:

  • Maurizia Tobaldo (relatrice) e Fabrizio Nascimben della Provincia di Vicenza
  • Emanuele Gorgi della Provincia di Padova accompagnato dai funzionari di Polizia Provinciale
  • Giuseppe Campostrini e Giuseppe Gargiulo della Provincia di Verona
  • Denis Della Giacoma della Provincia di Treviso

Nella seconda parte, per la Regione Veneto, sono intervenuti:

  • Marco Puiatti – dirigente della Sezione Geologia e Georisorse
  • Michele Antonello – dirigente della Sezione Geologia e Georisorse
  • Walter Del Piero – funzionario della Sezione Geologia e Georisorse

Per scaricare i documenti e le delibere citate, andare alla pagina dedicata:

 

Sarah Silovich

Articolo scritto da: Sarah Silovich

Menu