Tavola rotonda: IL FUTURO DEL SETTORE ESTRATTIVO – Vicenza 28 marzo 2014

ALBO DEI CAVATORI DEL VENETO

organizza la tavola rotonda

“IL FUTURO DEL SETTORE ESTRATTIVO”

Imprenditori e politica a confronto

venerdì 28 marzo 2014 ore 16.15

Viest Hotel

via Uberto Scarpelli, 41 – 36100 Vicenza

 

Il periodo che stiamo vivendo non è più configurabile come crisi: è il mercato in cui gli imprenditori dovranno operare nei prossimi anni.

Come risposta l’Albo Cavatori del Veneto organizza un tavolo che vedrà coinvolti l’Assessorato regionale alle Cave, i rappresentanti dei lavoratori e le Province.

Le iniziative presentate riguardano principalmente:

-          Dimezzamento delle fideiussioni per imprese con certificazione ambientale

-          Appalti con materiali a km zero

-          Proroghe o sospensioni delle autorizzazioni in essere.

-          Semplificazioni in materia di polizia mineraria.

Al tavolo verranno inoltre illustrate le osservazioni alla nuova legge cave presentate dall’Albo in Terza Commissione.

Si chiederà all’Assessore Conte di intervenire in merito.

All’incontro interverranno:

  • Raffaella Grassi, Presidente Albo Cavatori del Veneto
  • Filippo Squarcina, U.C. Cave Provincia di Vicenza
  • Maurizia Tobaldo, U.C. Cave Provincia di Vicenza
  • Luca Lazzarotto, SGS Italia SpA
  • Salvatore Federico, Segretario Regionale FILCA CISL Veneto
  • Maurizio Conte, Assessore regionale all’Ambiente

Programma

Sarah Silovich

Articolo scritto da: Sarah Silovich

Menu