TERRE E ROCCE DA SCAVO CIRCOLARE DEL 21 AGOSTO 2017 PRIMI INDIRIZZI ORIENTATIVI

Il 21 agosto 2017 la Direzione Ambiente dell’Area Tutela e Territorio della Regione Veneto ha divulgato la Circolare 353596 contenente i Primi indirizzi orientativi riguardanti la nuova normativa delle terre e rocce da scavo DPR n. 120/2017 entrata in vigore lo scorso 22 agosto 2017.

Come precedentemente riportato nella Newsletter n. 14 il provvedimento riunisce in un unico testo le regole sul riutilizzo delle terre come sottoprodotti applicabili a tutti i cantieri così suddivisi:

-       Piccole dimensioni, cantieri con un quantitativo di terre e rocce da scavo inferiori a 6000 mc indipendentemente dal fatto che siano o meno sottoposti a procedura di VIA/AIA;

-       Grandi dimensioni, cantieri con un quantitativo di terre e rocce da scavo superiori a 6000 mc assoggettati a procedura di VIA/AIA;

-       Grandi dimensioni, cantieri con un quantitiativo di terre e rocce da scavo superiori a 6000 mc ma NON assoggettati a VIA/AIA

La circolare riporta una sintesi dei principali aspetti della norma relativi al campo di applicazione, quelli che riguardano la gestione delle terre e rocce da scavo provenienti da cantieri di bonifica e le indicazioni transitorie relative anche all’ambito di applicazione della previgente normativa.

Nella Circolare si ribadisce quanto previsto all’art. 27 disposizioni intertemporali transitorie e finali,secondo cui i piani e i progetti di utilizzo già approvati prima dell’entrata in vigore del presente regolamento restano disciplinati dalla relativa normativa previgente anche per quanto riguarda le procedure per le loro modifiche e aggiornamenti; salvo che i soggetti non optino per il passaggio al nuovo regolamento.

Alla data di entrata in vigore del DPR n. 120/2017 la modulistica riportata nella nota n. 397711 del 23.11.2013 (MOD 1 e 2) è sostituita dalla modulistica prevista dalla nuova normativa; ed in particolare:

-       Allegato 6, dichiarazione di utilizzo

-       Allegato 7, documento di trasporto

-       Alegato 8, dichiarazione di avvenuto utilizzo

Vista la piena corrispondenza dei contenuti della modulistica previgente con quelli della nuova modulistica soprariportata, in attesa dell’aggiornamento dell’applicazione web gestita da ARPAV alle nuove disposizioni normative, si potrà continuare ad utilizzare la modulistica regionale come da sito web per la predisposizione delle dichiarazioni.

Al seguente link potrete scaricare la Circolare_353596_21-8-2017_Indirizzi orientativi T&R 2017

Si riporta inoltre il seguente link al quale è possibile trovare le risposte alle più frequenti domande relative alla nuova normativa in oggetto e pubblicate sul sito dell’ARPAV: http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/suolo/faq-su-terre-e-rocce-da-scavo#1

Sarah Silovich

Articolo scritto da: Sarah Silovich

Menu